mercoledì 18 gennaio 2012

Storie di paperi

Ho sempre amato i cartoni animati e, quando mi capita, li guardo ancora volentieri.
Tom e Jerry
, Silvestro e Gonzales, i Flintstones e poi Paperino, Topolino, tanto per citarne solo alcuni, mi hanno spesso divertito per la freschezza delle animazioni e le sfumature tenere, profonde e vere delle loro storie o dei loro caratteri.
In fondo, una proiezione della nostra vita con pregi e difetti in cui ci riconosciamo e che guardiamo volentieri per il garbo con cui sono illustrati: piccole pause di distensione che ci regalano sorriso e serenità.

Fra tutte le case di produzione cinematografica che si sono occupate di cartoni, trovo però insuperabile la Disney che, tra l'altro, ha associato i film di animazione alla musica classica.
Tutti ricordiamo
"Fantasia" con la sua meravigliosa colonna sonora, sia nella vecchia edizione diretta da Stokowskj che in quella più recente da Levine.
Entrambe ci offrono brani e storie suggestive soprattutto per la perfetta simbiosi che fonde note e ritmi con le immagini: da Ponchielli a Beethoven, da Saint-Saens a Dukas, ne derivano infatti episodi in cui la musica non è semplice piacevole accessorio, ma fondamentale elemento espressivo.

Il brano di oggi tratto da "Fantasia 2000" è un insieme di pezzi stralciati dalle Marce N. 1 - 2 - 3 - 4 di "Pomp and Circumstance op.39" di Edward Elgar (1857 - 1934).
La musica - solenne, ritmata, trionfale, scintillante - è qui magistralmente associata alla storia dell'arca di Noè che, a sua volta, s'intreccia con quella di Paperino e Paperina ciascuno dei quali, al momento del diluvio, crede che l'altro sia rimasto in balìa delle onde.

Le note di Elgar quindi - oltre a commentare con potenza la marcia di entrata e uscita degli animali dall'arca - sottolineano ogni sfumatura di una storia d'amore fatta di tenerezza, dramma, nostalgia, sorpresa, in un contesto narrativo non privo di una certa dose di umorismo che si avvale anche di piccoli dettagli per coinvolgerci nella vicenda.

Ma straordinario è pure il modo con cui le immagini - create proprio per valorizzare la musica - si adattano ai ritmi delle note nell'incedere uguale e variato delle diverse coppie di animali
nella parte iniziale, o quando Paperino "dirige il traffico" all'ingresso dell'arca o nelle scene più drammatiche e concitate.
Così, anche le parentesi di dolcezza che la narrazione ci offre sono commentate da una melodia più meditativa e serena, mentre trascinante è la forza gioiosa della marcia finale che, con la sua tonalità maggiore, prelude al buon esito della vicenda.

Note trionfali infatti sottolineano il lieto fine: i due protagonisti si ritrovano e il mondo si riapre davanti a loro, come sembra suggerire Paperino con l'ampio gesto della mano nell'inquadratura conclusiva.

Confesso che mi sono commossa : quando l'Arte ha la maiuscola, riesce sempre ad abbattere le nostre difese e allora anche una semplice storia di paperi può far breccia dentro di noi.

Buona visione e buon ascolto !

(Purtroppo, non essendo più disponibile in data odierna - 13/10/2013 - il video che avevo postato inizialmente, ne riporto altri due: il primo con la musica di Elgar che costituisce la colonna sonora del cartone, e il secondo con le immagini di Fantasia 2000 e solo il primo minuto e mezzo di musiche originali. Ma è tutto splendido ugualmente!!!)

 

16 commenti:

Lara ha detto...

E straordinario è anche come sai scrivere tu, accostando immagini, emozioni e musica.
Sei bravissima Annamaria.
Grazie e buona giornata!
Lara

Annamaria ha detto...

Grazie, carissima Lara!
Ma qui la comunicativa straordinaria è proprio quella delle immagini associate alla splendida musica di Elgar.
Io mi sono limitata solo a farlo notare.
Buona giornata anche a te!!!

Darjo ha detto...

bellissimo, semplicemente bellissimo!

Annamaria ha detto...

Eh sì, Dario, hai proprio ragione!
Disney-Elgar è un'accoppiata bellissima.
Grazie!

Jean ha detto...

Quando morì "papà Disney" ero un bambino, ricordo che pensai che non avrei più letto Topolino e che non ci sarebbero stati nuovi cartoni animati, piansi.Fantasia l'avevo visto al cinema, mi avevano impressionato solo le immagini, quando l'ho fatto vedere ai miei figli mi sono gustato la colonna sonora. L'insieme è bellissimo!

LaFlautista ha detto...

Elgar è un grande, così come gli animatori di Disney: sfumature, immagini, colori... e poi le tue parole: sempre appropriate, sempre delicate, scelte, misurate. Complimentissimi! Bacini!

Annamaria ha detto...

Grazie del tuo commento,Jean!
"Fantasia" ha nutrito veramente intere generazioni!
Buona serata!

Annamaria ha detto...

Chiara, è grazie a te se ho fatto questo post!
Mi hai detto di aver rivisto di recente "Fantasia". Così mi hai dato lo spunto per rivederla. E da cosa nasce cosa...
Abbraccioni!

Ambra ha detto...

Quello splendido film Fantasia! Proviamo ad immaginare le figure - comunque splendide - sole in movimento, senza la musica. Diventerebbero grigie, perché la musica dà loro corpo, movimento e grandiosità. Come hai detto tu, Annamaria, non è un sottofondo musicale, è molto di più. Qui la musica interpreta, sottolinea, dà carattere alle immagini.

Annamaria ha detto...

Ambra, hai detto proprio bene!
Senza la musica, le animazioni, per quanto belle, perderebbero corpo e grandiosità. Qui la musica è parte integrante.
Grazie e buona serata!

Anonimo ha detto...

Dopo aver letto le tue parole introduttive,mi sono gustata le tenere immagini,(che vedevo per la prima volta)con la musica che donava vita ai personaggi animati, ieri sera prima di addormentarmi. Mi sono commossa e ho sentito il mio cuore riempirsi di energia e sentimenti positivi. Grazie Annamaria. Mi sono addormentata serena e felice del piccolo dono da te ricevuto. Domenica

Sandra M. ha detto...

Ma che bello rivederlo e RIASCOLTARLO!!! Grazie Annamaria.

Annamaria ha detto...

Sì, Domenica, sono proprio tenere quelle immagini e sono contenta che, insieme alla musica, ti abbiano regalato serenità!
Grazie!!!

Annamaria ha detto...

Davvero, Sandra, non si smetterebbe mai di rivedere "Fantasia".
Grazie!!!

lui ha detto...

ciao...hai ben descritto questa bella associazione di musica e fumetto... grazie per averla messa in evidenza...ciao..luigina

Annamaria ha detto...

Grazie Luigina per il tuo apprezzamento!
Buona settimana!!!