venerdì 5 febbraio 2016

La danza dei followers

Condivido anch'io, su queste pagine, lo sconcerto di alcuni amici blogger che - nel corso degli ultimi mesi - hanno visto diminuire misteriosamente il numero dei propri followers.  
Per quanto mi riguarda, la cosa è iniziata un po' di tempo fa, quasi in sordina: ogni tanto la cifra dei miei iscritti calava di due o tre unità, poi risaliva di una, poi scendeva ancora giù. 
Lì per lì, ho pensato che chi mancava all'appello si fosse tolto per motivi suoi e - certo - siamo tutti liberissimi di fare le nostre scelte. Converrete tuttavia che scoprire che i lettori se ne vanno è un po' inquietante. Finora, in questa sorta di saliscendi ne ho persi sette: un numero basso in confronto alle decurtazioni più alte subite da altri blogger, ma sempre spiacevole perchè ogni singola persona è un mondo a sè, portatore di una ricchezza unica
Talora ho cercato di controllare quali iscritti fossero spariti, ma - perdonatemi - non riesco tutti i giorni a fare i conti di chi c'è e chi non c'è.

Tuttavia, più avanti sono stata punta da un altro dubbio: e se invece qualcuno, entrando qui e non trovandosi, pensasse che a cancellarlo sia stata io??? Assolutamente no!!!
In seguito, ho letto i post nei quali - circa un mese fa - la nostra amica NELLA del blog rockmusicspace.blogspot.it  lamentava la sparizione improvvisa di un elevato numero di followers insieme ad altri guai tecnici
Allora finalmente ho capito che quanto succede a me sta accadendo anche a tanti altri e che la cosa dipende, diciamo così, dall'alto.
Insomma, non so se per colpa di Google, di Blogger, di qualche algoritmo o altra diavoleria informatica, i nostri followers vanno, vengono, spariscono, a volte ritornano, altre volte no, in una danza in cui spesso si portano dietro anche i link con cui li abbiamo segnati nel blogroll.
Soluzioni? Ho letto qua e là i consigli di chi ha lo stesso problema, ma data la mia scarsissima competenza in questo campo, non mi azzardo a seguirli per timore di combinare guai peggiori. In passato, le rare volte che ho tentato di modificare qualche impostazione....ho ottenuto esattamente il contrario (!) e me ne è derivata la sensazione che quello del web sia un mondo di equilibri misteriosi e precari che è meglio non alterare.
Così, dopo i primi momenti di allarme, più concretamente ho pensato anch'io - come la nostra amica NELLA - di pubblicare un post stile "comunicazione di servizio", che sarebbe poi questo.
Allora, a voi che leggete, desidero chiarire tre cose:

1) Se vi siete iscritti al blog e improvvisamente non trovate più la vostra icona tra i miei followers o il vostro link nella barra laterale, sappiate che NON sono stata io a cancellarvi.

2) Se lo desiderate, iscrivetevi pure di nuovo. Non posso garantirvi con quale esito, ma ricordate che la vostra presenza sarà sempre gradita.

3) Sappiate comunque che, iscritti o non iscritti, il legame che in questi anni si è creato tra noi, tra un commento e l'altro, non viene meno e non si spezza. E questa per me è la cosa più importante!
Fine della comunicazione.

Poi però ho anche considerato che, dopo tutto lo stress che questa storia ci sta provocando, abbiamo bisogno di un po' di spensieratezza. Io per prima devo esorcizzare le paure che mi prendono periodicamente, come quella di svegliarmi una mattina, accendere il computer e - orrore! - non trovare più non solo i followers, ma neppure il blog!
Insomma, davanti a queste ansie mi occorre un potente antidoto. 
E allora....musica ragazzi!!!
Ho scovato per voi - e anche per me, s'intende - un brano di Franz Joseph Haydn (1732 - 1809) che è una meraviglia: sereno, brioso, movimentato, un pezzo che ci restituisce respiro, sorriso, fiducia ed entusiasmo.
Si tratta del quarto movimento della "Sinfonia in Sol maggiore n.88 Hob:I:88", un pezzo scorrevole, giocoso e travolgente che alterna passaggi di spumeggiante leggerezza ad altri di più potente sonorità. 
Lasciamoci allora portar via dall'architettura concitata e gioiosa di queste note, nella speranza che - in futuro - a regolare la danza dei followers non siano più gli algoritmi, ma solo i ritmi della musica!!! 

Buon ascolto!

30 commenti:

Nella Crosiglia ha detto...

Che gran donna che gran amica...
La storia dei followers tesoro caro, non si aggiusta..Dipende da Google e non si capisce per quale motivo e va avanti a livello mondiale . In Usa da due anni....Goggle ha qualche problemino in questi ultimi tempi e speriamo lo risolva altrimenti poveri noi altro che blog.
Ho avuto per parecchi giorni i tecnici del giornale , ma non c'è nulla da fare. Io vi ho nascosti , ma continuate a decrescere e così molti link sono spariti. Qualcuno ha difficoltà ad entrare nel mio blog e cose varie..vedremo che succederà..
Tanto facciamoci un bel girotondo in lieta compagnia,...accompagnati da questa musica festosa!
Bacissimi!

Annamaria ha detto...

Non sono belle notizie, cara la mia NELLA, soprattutto per te che hai sempre avuto una folta schiera di followers e un blog da favola!!! Però voglio sperare con forza che tutto si aggiusti. Dai, facciamoci davvero una bella danza in lieta compagnia!!!
Abbraccione da stritolo!!!

Stefano ha detto...

Cara Annamaria
Anch'io mi trovo con circa 30 followers
in meno, e ho fatto il tuo stesso ragionamento!!!
Ho controllato tra i tuoi seguaci e risulto ancora
presente come lettore fisso del tuo blog.
Complimenti per la scelta del brano musicale di Haydn.
Molto allegro! Un caro abbraccio,

egle eglissima ha detto...

Grazie per il bel pezzo di Haydn.
Mi meraviglio che una persona intelligente come te si preoccupi del numero dei followers. Poco fa alla tv Verdone raccontava i suoi esordi e la terza sera di spettacolo comico ebbe un solo spettatore. Recitò lo stesso pensando che sarebbe stata l'ultima volta. Il giorno dopo su un importante quotidiano apparve una pagina intera di commenti positivissimi sull'attore (merito dello sconosciuto spettatore che era un critico). Da lì iniziò la fulgida carriera di Carlo Verdone.
Io non mi iscrivo perché sono un'anima libera, ma ti vengo a trovare sempre.
Sono le parole che contano, non i numeri.
Un abbraccio.
egle

Stefano Davanzo ha detto...

Io ci sono ancora :-)
Un abbraccio Stefano

Annamaria ha detto...

Caro Stefano, evidentemente è una situazione generale, ma visto che anche tu hai ragionato come me, ho fatto bene a chiarire che, se qualcuno manca...la colpa non è mia!!!
Grazie mille del tuo commento e buon weekend!!!

Annamaria ha detto...

Cara Egle, grazie! So bene che non contano i numeri e nel post ho anche detto che, iscritti o non iscritti, conta il legame che si è stabilito in questo pagine!
Tuttavia il mio timore è che qualche lettore, non trovandosi più, pensi di esser stato bloccato da me. Allora ho voluto chiarire. In realtà è google che ci sta creando guai e a qualcuno non fa sparire aolo i followers, ma anche i link dei post pubblicati. Francamente è spiacevole perchè capita di voler tornare a leggere il post di un blogger e di non trovarlo più.
Un abbraccio di buona serata!!!

Annamaria ha detto...

Grazie, Stefano Davanzo!!! Ho controllato anch'io: finora, Google permettendo, ci sei!!!
Un abbraccio a te!!!

Costantino ha detto...

Speriamo che il numero dei followers non sia correlato agli indici delle Borse mondiali!

Annamaria ha detto...

Ah ah!!! Speriamo davvero, Costantino,altrimenti sono guai seri! Grazie e buona serata!!!

Ambra ha detto...

Ho controllato e ho visto che io da te ci sono. Non so se la danza dei followers accade anche da me, non ci ho badato, ma in effetti da un po' si legge del fenomeno in diversi blog.
Mistero irrisolvibile.

Annamaria ha detto...

Sì, Ambra, mistero. Pare sia google a creare questi problemi, ma non mi addentro più di tanto data la mia inesperienza e lascio la parola a chi ne sa più di me. Intanto godiamoci Haydn!
Grazie e buona giornata!!!

Ninfa ha detto...

Essendo presente sul blog un po' a singhiozzo, non avevo saputo niente di questa faccenda...o almeno non sapevo che fosse un mal comune! Sì, perchè in effetti la scorsa settimana ho avuto anch'io l'impressione che di colpo i miei followers fossero calati di più di dieci, ma ho dubitato di ricordarmi bene il numero e ho pure pensato, come te all'inizio, che si fossero cancellati. Beh, non quelli fedeli :-) Certo è una cosa abbastanza scocciante e anch'io non so assolutamente chi è stato eliminato da Google...comunque ho controllato fra i tuoi lettori ed io ci sono ancora! Capisco la tua inquietudine per questi improvvisi problemi tecnici, io ad esempio già da tempo, nella bacheca interna non vedo più come prima gli aggiornamenti dei blog amici. E poi anch'io a volte son presa dal timore che il mio blog sparisca (forse una volta mi è addirittura successo)...e allora ricordiamoci entrambe di fare ogni tanto un backup, così per sicurezza :-) Grazie per l'ascolto di questo bel brano, ciao Annamaria!

Stefyp. ha detto...

Ciao Annamaria a me preoccupa soprattutto perdere, nella bacheca interna, i link delle vostre pubblicazioni,come mi è già capitato...perchè ci sono blog come il tuo che mi piace seguire...ho provato ad accedere in altro modo, ma niente da fare...mi dà errore. Per fortuna, per adesso sono pochi, ma di questo passo come andrà a finire? Be' per intanto mi sono goduta il brano di Haydn, chissà perchè mi ha fatto pensare all'allegria e la spensieratezza del Carnevale...Un caro saluto a te e grazie per la proposta, Stefania

Annamaria ha detto...

Cara Ninfa, sì, ogni tanto salvare tutto per sicurezza!!! Comunque, anch'io ho controllato e da te ci sono ancora. Speriamo che il futuro non ci riservi altre sorprese!
Intanto buona musica e buona settimana!!!

Annamaria ha detto...

Sì, cara Stefania, il guaio grosso è proprio quello di perdere i link altrui, soprattutto dei blog cui siamo più affezionati. E anch'io mi chiedo cosa ci riserva il fturo...speriamo in bene. Un saluto sull'onda delle note del nostro Haydn e buona settimana!!!

Silvana Planeta ha detto...

Ottima scelta, tesoro! Giusto per la cronaca: io sono tra le graziate!

Annamaria ha detto...

Sì, cara Silvana, qui nel mio blog ci sei ancora!!!
Ma sai che mi sono accorta che non ero iscritta al tuo??? Qui probabilmente google non c'entra, dev'essere solo una mia imperdonabile dimenticamza.
Ma ho provveduto subito a colmare la lacuna!!!!
Bacione e grazie!!!

Rita B ha detto...

Ciao Annamaria!
Si' sto seguendo nel blog di Nella lo stesso problema!
Qui mi vedo, ci sono, essendomi iscritta da poco non devo cercarmi!!!
Da me siete solo in 25, difficile che ne perda senza accorgermene!Comunque essendo un problema diffuso, a quanto pare, ormai molti ne sono al corrente che non dipende da noi ma da chissa' quale "fantasmagorico" effetto informatico-tecnologico! Ottima idea concludere in musica! Baci a presto!

Annamaria ha detto...

Ciao, Rita! Mi auguro che il problema non ti coinvolga, comunque l'importante è che gli amici blogger sappiano che nessuno è stato cancellato volutamente da altri, ma questo è appunto un "fantasmagorico" effetto informatico di cui però faremmo volentieri a meno.
Rilassiamoci allora con la musica e buona giornata!!!

Anonimo ha detto...

Il meno peggio. Pensi se ad abbondare fossero i "dati"...

Anonimo ha detto...

Il meno peggio. Pensi se ad abbandonare fossero i "dati" (errata corrige)

Annamaria ha detto...

Vero, anonimo, sarebbe peggio! La ringrazio del suo commento, ma la prossima volta le chiedo di mettere almeno il suo nome. Mi piace sempre sapere a chi dico il mio "grazie".

Lucia Nadal ha detto...

Annamaria da alcuni blog sono sparita....e anche dal mio alcuni cari amici hanno perso il profilo.....Spero solo ritornino presto. Penso che prima o poi metterò il testo che hai messo tu. Grazie e Buona serata.

Annamaria ha detto...

Ciao Lucia, anch'io sono sparita da alcuni blog, non dal tuo però e ho visto che anche da me ci sei ancora.
Grazie del tuo commento e buona giornata!!!

Anonimo ha detto...

"E pur si move!"

Elle ha detto...

Io ho il problema opposto: tanti iscritti che un tempo esistevano sono spariti; sparito il blog o addirittura il profilo (blogger o g+ indifferentemente); da me risultano come follower ma dietro non c'è più nulla. Di questo problema non sapevo, ma ora che faccio? Mi iscrivo o non mi iscrivo al tuo blog? ;)

Mi piace la musica classica, quindi sono contenta di poter leggere le parole di un'esperta (io che la ascolto sapendo solo, genericamente, che è "classica"). Addirittura da Ninfa hai riconosciuto uno spartito! Ora faccio il bis con Haydn, grazie.
Elle

Annamaria ha detto...

Cara Elle, intanto benvenuta e grazie di esser qui! Speriamo che i nostri problemi informatici ci consentano comunque di comunicare.
Sono felice che tu condivida l'amore per la musica, ma tengo a precisare che non sono un'esperta come dici tu, nel senso che non ho fatto studi specifici nè frequentato il conservatorio. Sono solo una grande - questo sì! - appassionata di musica che ascolto da quando ero giovanissima e suonicchio il pianioforte da eterna principiante!
Buona giornata e a presto!!!

Elle ha detto...

Be' allora diciamo che ne sai più di me, e sai come trovare la musica giusta :)
A presto!

Annamaria ha detto...

Grazie ancora e un abbraccio!!