venerdì 19 ottobre 2012

Aria di festa

19 ottobre 2012 : "Gioire in Musica" compie oggi due anni e mi piace ricordarlo insieme a tutti voi che passate di qui perchè è proprio a voi che devo il mio GRAZIE! 

Se l'entusiasmo da parte mia, col tempo, invece di affievolirsi è cresciuto, se i miei interessi si sono ampliati, se talora ho scoperto musica nuova sollecitata da qualche suggerimento, il merito è vostro e l'affetto che mi avete fatto respirare in questo piccolo angolo di web mi incoraggia a proseguire.

Ma desidero ringraziare anche coloro - e so che sono tanti! - che, pur non essendo mai intervenuti con i loro commenti, ascoltano puntualmente i brani  che di volta in volta amo postare. 
L'ho già detto in passato: per me è impagabile gioia pensare che persone  conosciute o sconosciute, vicine o forse lontanissime, possano trovare qui uno spazio di serenità nel segno della Musica! E' come lanciare un ponte, aprire un piccolo sentiero di luce, sapendo che qualcuno - magari in un remoto angolo del mondo - lo percorrerà e per qualche momento sarà preso dal luminoso incanto delle note.

La mia gratitudine però va anche a quanti - a volte esplicitamente, ma talora in modo implicito - sono stati all'origine della nascita di questo blog: persone che, per quegli intrecci segreti nel tempo e nello spazio che la vita ci regala, con il loro cuore, la loro arte e la loro esistenza hanno sollecitato in me il desiderio di condividere ciò che amo.

Allora, come lo scorso anno nella medesima occasione, per festeggiare ho deciso di regalarmi (....e regalarvi) un brano di Mozart, l'autore con cui ho iniziato.
E' il terzo tempo, "Presto", dalla "Sinfonia concertante in Mi bemolle maggiore K.364" ad accompagnarci oggi con l'esuberanza che lo contraddistingue: è infatti sul vivacissimo duettare di violino e viola, ora energico ora giocoso, che esso si snoda. 
A differenza del tono di malinconica intensità dell' Andante - forse il movimento più famoso della composizione - questo finale ci regala una ricca varietà di timbri in un crescendo di spumeggiante leggerezza. 
L'esecuzione decisamente grintosa dei due solisti poi, insieme al loro appassionato coinvolgimento, sembra mettere ulteriormente in luce il tono brioso del pezzo sviscerandone ogni possibile spunto ritmico. 
Col risultato di un'irrefrenabile gioia.

Buona visione e buon ascolto!

16 commenti:

Lara Ferri ha detto...

Cara Annamaria, mi sono ascoltata con grande piacere la musica di Mozart.
E' decisamente adatta alla festa per i tuoi anni sul blog.
In ritardo di un giorno, ti auguro di cuore un buon Compli-blog e ti abbraccio affettuosamente.
Ciao:)
Lara

Annamaria ha detto...

Sì, Lara, è un Mozart molto festoso questo, interpretato per di più con grinta.
Grazie di essere qui e un abbraccione anche a te!

ombresenzalucesenzaombre ha detto...

Avevo preso un cd di Mozart, e non mi era piaciuto, caduta di un mito. In questa deve ammettere che un grande , sobrità, gioa e senza volgarismi.

ombresenzalucesenzaombre ha detto...

P.Com. mi è piacito la presentazione, voler aprire una finestra su qualcuno e la decisa voglia di condividerla anche con persone lontane, mi ha commosso

amicusplato ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
amicusplato ha detto...

Buon compleanno al tuo splendido blog, carissima Annamaria :-))

Sono sempre in ritardo, come vedi.

In compenso ci hai regalato il magnifico "Presto" della Sinfonia Concertante ;-) Lo prendo anche come rimprovero...

Auguri!

Un abbraccio :-))

Antonio

Annamaria ha detto...

Grazie Luca delle tue parole!
Sono contenta che questo brano ti abbia riconciliato con Mozart.
In effetti, impiego sempre un po' di tempo per scegliere - tra ciò che offre youtube - l'esecuzione più convincente.
A volte non basta che sia tecnicamente perfetta, deve avere anima...e qui i solisti hanno una gioia decisamente comunicativa.
Ciao!!!

Annamaria ha detto...

Antonio...nessun rimprovero!!!
Al contrario, ti mando un abbraccio insieme al mio GRAZIE per la tua presenza qui e per il tuo grande blog.
A presto!
:-))

Anonimo ha detto...

Auguroni! Il gioioso pezzo di Mozart è proprio ad hoc per la festa!
Grazie di queste belle condivisioni e ancora auguri!
egle

Annamaria ha detto...

Grazie a te, Egle, di tutto!
Un abbraccio sulle festose note di Mozart!

viola ha detto...

Cara Annamaria, anche se in ritardo tanti auguri per il tuo Blog ! Grazie per i brani musicali che ci proponi e per i tuoi scritti sempre interessanti ed intensi:)
AUGURI AUGURI AUGURI:)

Annamaria ha detto...

Carissima Viola, grazie di essere qui! E sempre complimenti per le belle foto con cui ci rassereni e i tuoi splendidi fiori!
Un abbraccione!

Sandra M. ha detto...

Bellissimo dono, per noi e per te...sono in ritardo ma gli auguri te li faccio ugualmente:
buon comple-blog!

Annamaria ha detto...

Grazie degli auguri, Sandra, graditissimi!

lui ha detto...

ciao..auguri in ritardo ..molto ritardo..scusa.. per il tuo blog...ciao..luigina

Annamaria ha detto...

Luigina, vedo solo ora i tuoi auguri.
Grazie di cuore!!!!!