mercoledì 19 ottobre 2011

Prima candelina!

Ebbene sì, oggi "Gioire in Musica" compie un anno!!!
Incredibile, ma vero: a partire da quel martedì 19 ottobre 2010 in cui un po' timidamente ho dato inizio a quest'avventura
, il mio piccolo spazio è cresciuto, arricchendosi di tante melodie e tanti lettori ma soprattutto ascoltatori!

A dire il vero, covavo da tempo il desiderio di trovare un ambito in cui condividere con altri le musiche che amo, ma non avevo mai pensato a un blog. L'idea me l'ha suggerita un'amica che mi aveva letto dentro questo desiderio chiuso in me come un fuocherello nascosto sotto la cenere.
Al momento però avevo rifiutato: figuriamoci, senza alcuna esperienza del web o quasi, non sarei stata capace!


Poi un giorno - in uno di quei pomeriggi un po' così...che sembrano girare a vuoto - mi ci sono messa tentando i primi passi con molte incertezze e tanta paura di combinare qualche pasticcio.
Ma appena "Gioire in Musica" ha preso forma sotto i miei occhi e ho pubblicato il primo post....mi ci sono appassionata come fosse stata cosa mia da sempre e d'allora è stato un crescendo d'intensità.

E quando - tra commenti, iscritti e la pagina delle statistiche che mostra da dove il blog è stato visto - ho capito che i lettori c'erano, ho provato una gioia grandissima.

Certo, sono consapevole di essere solo un modesto tramite di opere d'arte non mie, mentre tanti altri blogger hanno il pregio di condividere creazioni proprie.
Ma anche essere un piccolo canale di trasmissione è un'attività che mi impegna una bella fetta di tempo e - lo confesso - ogni tanto mi dico: "Devi darti una calmata! Pubblica un po' meno, magari solo due o tre volte al mese!".
Ma poi non resisto:
i brani musicali sono lì, dentro di me - come scrivevo una volta - "in gioiosa lista d'attesa" che premono chiedendo di essere condivisi.
E vi assicuro :
pensare che una persona magari sconosciuta, dall'altro capo del mondo, possa trascorrere anche solo pochi minuti in serenità ascoltando la musica che metto in rete, mi riempie di una felicità impagabile!

Per questo, ringrazio tutti coloro che in quest'anno sono passati di qui: lettori abituali o solo di passaggio, conosciuti e sconosciuti, vicini e lontani, dal Giappone al Brasile, dalla Spagna all'Ungheria; ringrazio chi ha lasciato un commento e chi si è limitato ad ascoltare, così come quegli amici - blogger e non - che mi hanno incoraggiato nel dare forma a un sogno.
Da tutti sono stata profondamente arricchita e la vostra presenza mi regala una gioia così concreta e viva che va ben al di là del virtuale.


Allora, per festeggiare torno al primo amore, al musicista con cui ho aperto un anno fa questo blog, quel Mozart capace - con l'incanto delle sue note - di abbattere le sbarre di qualunque carcere materiale o metaforico, come scrivevo nell'Incipit a proposito dell'aria da "Le nozze di Figaro" riportata nel film "Le ali della libertà".
Oggi è l' "Adagio in Mi maggiore K.261" per violino e orchestra che ho deciso di regalare a me e a voi nell'interpretazione di un grande violinista del Novecento: Arthur Grumiaux.
E' proprio la sonorità luminosa e purissima del violino, qui, a valorizzare il canto di questo brano, gli squarci di limpidezza e i tratti di malinconia, insieme all'orchestra che accompagna il solista con misurata intensità.
Un Mozart soavissimo che ricorda i Concerti per violino K. 216 e K.219 come pure, per certi aspetti, la Sinfonia concertante K.364.
Un Mozart che ci guida - come sempre - con uno sguardo di serenità e di supremo equilibrio.

Buon ascolto! Il sogno continua....

23 commenti:

Ambra ha detto...

Ma come sei giovane, Annamaria! Però già piena d'incanto, quello che si trova venendo qui da te. Sarebbe stato un vero peccato se tu non avessi mosso i tuoi primi passi nel web che ti hanno poi convinto a proseguire il cammino. Noi ci saremmo persi qualcosa di molto molto bello. Definirti un tramite, come hai fatto tu, è riduttivo, sei molto di più. Non è solo la splendida musica che ci proponi, ma i pensieri e le parole che tu sai trovare per interpretarla e farcela conoscere. Buon compliblog, allora, che è poi un po' l'Annamariacompliweb.

Anonimo ha detto...

Grazie, Annamaria. Ti auguro di proseguire ancora e ancora in questo che secondo me è un meraviglioso e preziosissimo viaggio nella bellezza,alla quale le persone che passano da qui, possono attingere a piene mani, arricchendo la mente ed il cuore!
Paola.

maresco martini ha detto...

mi associo ad Ambra anche io ti ringrazio per la musica e soprattutto per come la sai spiegare.

Annamaria ha detto...

Grazie Ambra! In effetti, a volte, non fermarsi alla prima incertezza o superare il complesso del "non sono capace"....serve!!!
Grazie per la tua grande e attenta condivisione!
Un abbraccio!

Annamaria ha detto...

Paola...grazie di essere qui con la tua sensibilità e la tua sintonia!
E' vero, la musica è proprio un viaggio nella bellezza che ci riserva sempre grandi sorprese.
A presto!

Annamaria ha detto...

Maresco, grazie di essere passato di qui!!!
Anch'io leggo il tuo blog sempre ricchissimo di spunti interessanti e di una inesauribile fantasia.
Grazie!

Ninfa ha detto...

Anch'io inizialmente, proprio per le mie scarse capacità informatiche, ero un pò diffidente verso il mondo dei blog, poi come te ci ho provato e mi sono davvero appassionata, anche se a volte, a causa del grosso impegno che richiede, penso perfino di mollare...
Tu ringrazi noi lettori, ma noi certo dobbiamo ringraziare te per questo tuo spazio. Personalmente mi ha fatto prendere un pò di confidenza con la musica classica, un genere che ho sempre ascoltato poco, ma che, ho scoperto, mi piace moltissimo specialmente accompagnato e "spiegato" dalle tue parole. Buon compliblog, Annamaria!

LaFlautista ha detto...

Dunque dunque dunque... io avrei un regalino per te... passeresti a prenderlo dal mio Vasetto?
Bacini!

Alchemilla ha detto...

Auguri!!!
Complimenti per questo sito, mi sono messa subito come lettrice e spero di gioire in musica con tutte voi.

ps. Vengo da Laflautista.

Annamaria ha detto...

Grazie Ninfa di essere qui!
Sì, è vero, l'impegno di un blog porta via del tempo, sarebbe davvero un peccato abbandonare. Tu poi che condividi le tue splendide creazioni e la tua fantasia, non puoi privarci di tante cose belle!
Mi raccomando, non mollare!
Grazie di tutto e a presto!

Annamaria ha detto...

Cara la mia Flautista....sono passata da te e mi sono commossa!!!
Ma ti ho anche risposto proprio poco fa.
Grazie ancora infinitamente di tutto!!!

Annamaria ha detto...

Benvenuta Alchemilla!
Ho visto, ho visto, è il passaparola della nostra straordinaria Flautista!
Grazie ancora di essere qui, verrò a trovarti anch'io nel tuo blog.

amicusplato ha detto...

Sono passato da casa tua, carissima Annamaria, e ho visto una torta con una candelina :-)

Complimenti, auguri, felicitazioni, musica!

Sempre bella quella che posti, e sempre ben presentata. Brava! :-))

Mi dispiace solo che sono arrivato con un'ora di ritardo (siamo già nel tuo secondo anno..); ma poiché l'orario è quello legale, lo considero ancora il primo compleanno :-))

Tanti altri anni di Gioire in Musica :-))

Antonio

LaFlautista ha detto...

Annamaria, ciao! Due cose: la prima: non ho ricevuto alcuna mail da te, altrimenti ti avrei risposto... l'indirizzo è sempre lo stesso: ritenta, sarai più fortunata! Seconda: sono lo scriccioletto castano che viene ripreso di continuo, la più vicina alla sezione dei clarinetti, proprio in prima fila. Lascia perdere la pettinatura: è stato un errore di gioventù. Bacini!

Sandra M. ha detto...

Ed eccomi qui, a godere dei "miei"...pardon...nostri sette minuti di serenità. Un anno...auguri! Mica smettere, veh!!!

LaFlautista ha detto...

PS: per l'altro video, dedicati tre minuti di relax e ascoltati "back to life" di Allevi. Quella musica è solo per te.

Annamaria ha detto...

Antonio, grazie di essere passato di qui! E' vero, siamo ancora in regime di ora legale, quindi il tempo non era scaduto!
Grazie del tuo apprezzamento: tu sei un' "auctoritas" in campo musicale (e non solo in quello) e sono contenta che i brani che posto ti piacciano!
Salutoni!

Annamaria ha detto...

Ciao, Flautista!

Altre due cose, anzi tre:
1) Grazie di aver pensato per me a Back to life! Che regalone!!!

2)Ti ho inviato una mail anche ieri sera al tuo indirizzo... quello che mi avevi mandato nei commenti al mio post del tuo compleanno. Controlla che sia giusto, per favore!

3)Bello che tu ti definisca "scriccioletto"! Ma nel video stavi benissimo con quella pettinatura! Altro che errore di gioventù!!!!

Abbraccioni!

Annamaria ha detto...

Grazie Sandra!
No, no non smetto....tranquilla!!!
Sarebbe come tradire un impulso che viene dal profondo, oltre che la grande fiducia che mi date....
Abbracci!

viola ha detto...

Annamaria buon compleanno ! ora che ho un portatile tutto mio posso, oltre che a leggere i tuoi post, finalmente anche ascoltarli :) grazie e continua così

Annamaria ha detto...

Grazie Viola di essere passata di qui e della tua condivisione!!!
A presto!

kantor875gds ha detto...

Augurissimi Annamaria, anche se in ritardo accettali ugualmente. Ho visto solo oggi. Avanti sempre come fosse il primo articolo. Ciao.

Annamaria ha detto...

Bentornato Francesco e grazie dei tuoi auguri e del tuo incoraggiamento!